GRANDER® Italia
Italian
Cerca

Sottosettori

 

Acqua GRANDER®, fonte di gioia di vivere

Piacere e beneficio per uomini, animali e piante

La vitalizzazione dell'acqua GRANDER® si basa sul principio della trasmissione d'informazione e conferisce all'acqua in modo naturale un'elevata e stabile qualità di alto valore biologico.

L’acqua possiede una struttura molecolare modificabile

Il concetto della vitalizzazione dell’acqua GRANDER® si basa sulla creazione di un sistema immunitario stabile nell’acqua attraverso il miglioramento della sua struttura, che ne aumenta la resistenza e la capacità autodepurante.

L’acqua ha delle caratteristiche naturali molto particolari che, tuttavia, può sviluppare e ampliare soltanto restando nello stato naturale, protetta da influenze ambientali. L’acqua “normale” delle condutture spesso non è più in queste condizioni, anche se era sgorgata fresca e preziosa dalla sorgente. Lunghi tragitti di trasporto, la pressione nelle tubature e onde elettromagnetiche la influenzano negativamente, causando la perdita di vitalità e vigore.

GRANDER® rivitalizza l’acqua e la rafforza, facendola tornare come era all’origine:
forte, piena di energia e naturale!

 

Newsletter

GRANDER® Notizie

  • 1
  • 2
  • 3
Il fascino dell'acqua

Il fascino dell'acqua

29.10.2019

Durante tre conferenze sull’acqua, tenute a Bressanone, Merano e Bolzano, GRANDER®-Italia ha condotto gli interessati... Read more

Theoretische Grundlagen der GRANDER®-Wasserbelebung wissenschaftlich nachgewiesen

Theoretische Grundlagen der GRANDER®-Wasserbelebung wissenschaftlich nachgewiesen

28.10.2019

Wetsus Forschungsgruppe verifiziert Coey`s Theorien über den Mechanismus der magnetischen Wasseraufbereitung und weist Prinzip der... Read more

Al simposio sull’acqua sono stati esposti i progressi e le nuove scoperte della ricerca sull’acqua

Al simposio sull’acqua sono stati esposti i progressi e le…

11.09.2019

Per il simposio internazionale sull’acqua con il motto “#rivoluzione dell’acqua 4.0”, l’IPF, azienda di ricerca... Read more