GRANDER® Italia
Italian
Cerca

Sottosettori

 

Domande frequenti

Qui trovi la risposta alle domande più frequenti sulla vitalizzazione dell'acqua GRANDER. Se hai qualche altro quesito che qui non viene trattato non esitare, contattaci qui.

Funzione & Effetto

Come funziona la vitalizzazione dell’acqua GRANDER®?

La vitalizzazione dell’acqua GRANDER® è un processo di trasmissione d’informazioni da acqua ad acqua. Un vitalizzatore d’acqua GRANDER® è composto da scomparti contenenti cosiddetta “acqua d'informazione”, ovvero acqua di elevata e stabile qualità. Durante il passaggio dell’acqua nel dispositivo, le caratteristiche positive dell’acqua d'informazione vengono trasmesse all’acqua comune, senza che avvenga un contatto diretto. » L'effetto GRANDER®

Quali modifiche subisce un’acqua vitalizzata GRANDER®?

Le caratteristiche dell’acqua dipendono dalla sua struttura interna; una modifica strutturale comporta il cambiamento delle sue caratteristiche. La particolarità della vitalizzazione dell’acqua GRANDER® consiste nel suo mirato e permanente effetto stabilizzante sulla struttura interna dell’acqua, migliorandone le caratteristiche fisiche e microbiologiche.

Quali effetti produce la modifica della struttura nell’acqua vitalizzata GRANDER®?

Il recupero di ordine e stabilità della struttura interna dell’acqua, con la conseguente modifica delle sue caratteristiche fisiche e microbiologiche, produce il miglioramento complessivo delle proprietà dell’acqua vitalizzata con il metodo GRANDER®. Caratterstiche fisiche: Elevato potere solvente dell’acqua che permette un uso ridotto di detergenti e detersivi. L’alta spinta idrostatica aumenta la capacità di trasportare le sostanze indisciolte creando la base per la riduzione di sedimenti e corrosione che diminuisce la formazione di ruggine e depositi di calcare; un ambiente favorevole alla microbiologia nell’acqua, che determina la modifica delle sue caratteristiche microbiologiche. Caratteristiche microbiologiche: Elevata capacità autodepurante che rende l’acqua capace di purificarsi con l’aiuto della microbiologia. Alta resistenza che permette all’acqua di contrastare nuove sollecitazioni. Lunga conservabilità dell’acqua grazie all’elevata resistenza. Ridotta possibilità di contaminazione biologica iniziale e successiva grazie alle caratteristiche microbiologiche complessive.

Quali fattori non vengono influenzati dalla vitalizzazione dell’acqua GRANDER®?

La vitalizzazione dell’acqua GRANDER® non genera alcuna modifica sulle seguenti caratteristiche: Grado di durezza dell’acqua e contenuti chimici nell’acqua disinfezione (Anche se nell’acqua vitalizzata GRANDER® diminuisce notevolmente la contaminazione biologica, non è un disinfettante!).

Quanto dura l’effetto dei dispositivi?

Il loro effetto non ha limite temporale. Ci sono degli utenti che sperimentano l’efficacia da oltre 30 anni. Anche i numerosi dispositivi in funzione da oltre 20 anni continuano a produrre risultati positivi come all’inizio.» Vitalizzazione dell'acqua

Come posso verificare l’effetto di persona (a casa)?

La maggior parte delle persone nota la differenza fra acqua vitalizzata e non vitalizzata molto in fretta. La diversità si evidenzia ancora meglio paragonando bevande di sapore intenso.

Qual è l’effetto riguardo al calcare?

Il calcare contenuto nell’acqua rimane. Tuttavia, l’alta spinta idrostatica e la capacità di trasporto dell’acqua vitalizzata riducono la formazione di sedimenti; eventuali residui di calcare si rimuovono con facilità.

Qual è l’effetto riguardo alla corrosione (ruggine)?

La stabilità più elevata dell’acqua vitalizzata del rubinetto riduce la corrosività, cosa favorisce il calo della formazione di ruggine nelle tubature dell’impianto idrico e sanitario.

GRANDER® può eliminare metalli pesanti, residui di farmaci - che effetto ha Grander su queste sostanze?

Sostanze materiali possono essere eliminate soltanto con dei dispositivi di filtraggio (p.es. filtri a osmosi inversa o a carboni attivi), sebbene la vitalizzazione sia molto vantaggiosa anche dopo un filtraggio completo (ultrafiltrazione) per ricreare le condizioni ottimali dell’acqua anche a livello di struttura e informazione. Tutti i cosiddetti microinquinanti lasciano, anche dopo la loro rimozione, un’”impronta” nella struttura dell’acqua, vale a dire a livello sottile, che con la vitalizzazione GRANDER® può essere ripulita per ricondurre alla stabilità strutturale dell’acqua; a condizione che i componenti materiali siano stati rimossi e che i valori siano sotto i livelli massimi ufficiali.

Quale è la differenza fra la vitalizzazione dell’acqua GRANDER® e altri metodi di trattamento dell’acqua (vivificazione, energizzazione, magnetizzazione)?

Esistono vari mezzi per modificare l’acqua. Il trattamento dell’acqua con magneti, elettromagnetismo, cristalli … può incidere sul sapore, l’aspetto o il comportamento riguardo alla corrosione e formazione dei depositi di calcare. La particolarità della vitalizzazione dell’acqua GRANDER® risiede nella sua efficacia ad ampio spettro. Oltre alle sopra citate caratteristiche fisiche, la vitalizzazione dell’acqua GRANDER® genera delle caratteristiche microbiologiche (capacità autodepurante, alta resistenza, lunga conservazione, ridotta contaminazione biologica iniziale e successiva …) tramite la modifica del comportamento dei microorganismi. Questo è anche il motivo per cui Johann Grander scelse il nome “vitalizzazione dell’acqua” per il suo metodo; al microscopio ebbe modo di osservare che l’acqua “normale” iniziava a rigenerarsi dopo l’aggiunta di una goccia d’acqua vitalizzata. Johann Grander diceva: “L’acqua torna letteralmente a vivere.”

L’acqua vitalizzata è “destrogira“?

Considerando il significato del termine “acqua destrogira” nel linguaggio popolare, che vale a dire acqua buona, ricca di energia, si può rispondere affermativamente a questa domanda. Tuttavia, quest’affermazione non ha rilevanza sul piano della fisica. I termini “rotazione destrogira e levogira” indicano piuttosto il senso di rotazione di acqua cosiddetta dinamizzata o lievitata a causa di turbolenze, oppure la rotazione dell’acqua secondo la forza di Coriolis (deviazione dovuta al movimento terrestre – nell’emisfero boreale la rotazione è in senso levogiro, nell’emisfero australe in senso destrogiro). Questi termini si usano anche in relazione all’attività ottica dell’acido lattico, dove si parla di acido (R)-(-) lattico, denominato anche levogiro, e acido (S)-(+) lattico, detto anche destrogiro. Comunque non ci sono indizi che la rotazione, destrogira che levogira, sia collegabile alla natura dell’acqua. Per cui anche le caratteristiche dell’acqua vitalizzata GRANDER® non sono da porre in relazione con questo argomento.

Impiego & Acquisto

Dove e come s’installa un dispositivo GRANDER®?

Il vitalizzatore d’acqua GRANDER® viene installato sull’ingresso principale dell’acqua potabile. Forniamo vari modelli, adatti a tutte le situazioni più frequenti (per impianti di abitazioni uni o plurifamiliari, il montaggio sottolavello …). L’installazione è semplice e viene effettuata da un’impresa specializzata con l’impiego di materiale di uso comune.

Chi può installare un dispositivo GRANDER®?

I vitalizzatori d’acqua GRANDER® vengono installati dall’impiantista di fiducia. Il montaggio solitamente non presenta difficoltà e viene effettuato secondo le istruzioni allegate con l’impiego di materiale di uso comune.

Di quale dispositivo ho bisogno?

Per la scelta del dispositivo adatto, oltre alle dimensioni delle tubazioni, devono essere considerate la portata e la pressione massima, nonché le esigenze di montaggio locali. Le dimensioni delle tubazioni non dovrebbero mai essere ridotte. Il consulente GRANDER® sarà lieto di assisterti nella scelta del dispositivo adatto alle tue esigenze. >> Vitalizzatori d'acqua GRANDER®

Di quale materiale sono fatti i dispositivi e quanto durano?

I vitalizzatori d’acqua GRANDER® sono prodotti austriaci di qualità. La loro robusta costruzione in acciaio inox di alta qualità ne garantisce il pluriennale rendimento e la longevità.>> Informazioni aggiuntive

I dispositivi hanno bisogno di manutenzione?

I vitalizzaztori d’acqua GRANDER® funzionano senza corrente elettrica né additivi e non necessitano né di manutenzione né di assistenza.

Un dispositivo GRANDER® può essere utilizzato anche in combinazione con altre apparecchiature per il trattamento dell’acqua?

In caso di necessità o di prescrizione dell’uso di apparecchi convenzionali per il trattamento dell’acqua (p.es. scambiatore ionico, sistema di disinfezione a raggi UV, depuratori a osmosi inversa, anticalcare magnetico ecc.), GRANDER® può agevolare la loro funzione ma non sostituirla. Di regola il dispositivo GRANDER® è da installare dopo queste apparecchiature; lo stesso vale per dispositivi di filtraggio.

Dove si acquista un dispositivo GRANDER®?

Poiché è importante per noi offrire al cliente la migliore consulenza e assistenza possibile, abbiamo scelto la distribuzione attraverso la consulenza individuale previo sopralluogo. Consulenti esperti GRANDER® sono a disposizione per ogni genere di chiarimento e ti informano sulle possibilità e i vantaggi della vitalizzazione dell’acqua GRANDER®. La consulenza è gratuita e senza impegno.

Quanto costa un impianto GRANDER®?

Le esigenze spesso sono molto diverse, e di conseguenza lo è anche il prezzo. Questo è uno dei motivi che rende indispensabile un sopralluogo e una consulenza individuale. Un impianto base per l’acqua potabile di una singola unità immobiliare si aggira intorno ai € 1.500,--  e € 1.800,-- (+ IVA), a seconda delle esigenze e della situazione. L’investimento in un impianto di vitalizzazione d’acqua GRANDER® è unico, poiché è di durata illimitata e non comporta alcun costo aggiuntivo per il funzionamento, la manutenzione o l'assistenza.

Effetti sperimentati

Su cosa si basano le numerose esperienze positive con la vitalizzazione dell’acqua GRANDER®?

Gli effetti positivi della vitalizzazione nei molteplici settori d’impiego (domestico, industriale, professionale, alberghiero e gastronomico, di piscine, panifici ecc.) si possono osservare da oltre 20 anni. Centinaia di migliaia di utenti soddisfatti, sparsi in tutto il mondo, sperimentano giornalmente l’effetto dell’acqua vitalizzata. Diversi studi documentano efficacemente i risultati positivi. L’organizzazione ambientale B.A.U.M. (Gruppo di Studio Tedesco per la Gestione Rispettosa dell’Ambiente), dopo aver esaminato ampiamente l’impiego della vitalizzazione dell’acqua GRANDER® in aziende, istituzioni e nella produzione alimentare, conclude nel suo rapporto finale: “In base agli esiti degli studi effettuati, B.A.U.M. si pronuncia a favore dell’impiego della vitalizzazione dell’acqua GRANDER®."

Quali sono i vantaggi per un UTENTE PRIVATO?

La vitalizzazione GRANDER® trova impiego soprattutto nell’ambito dell’acqua potabile. Chiunque dia rilevanza alla sua qualità, apprezza particolarmente il gusto raffinato dell’acqua vitalizzata e la gradevole sensazione sulla pelle durante il bagno e la doccia. Anche per gli amanti del giardinaggio è facile appassionarsi a GRANDER®, vista l’ottima reazione delle piante all’acqua vitalizzata. L’installazione di un dispositivo GRANDER® sull’impianto termico purifica l’acqua del riscaldamento entro pochi mesi, riducendo la formazione di fanghiglie e di ruggine. In piscina, la differenza dell’acqua vitalizzata si nota per la sua particolare morbidezza e la gradevole sensazione di freschezza e di rilassamento dopo il bagno. L’alto potere solvente dell’acqua vitalizzata permette di ridurre l’uso di detergenti e detersivi. Inoltre si formano meno depositi di ruggine e calcare. Oltre alle esperienze comuni nei diversi settori d’impiego, sono le numerose osservazioni ed esperienze individuali degli utenti che continuano a rinnovare l’entusiasmo.

Quali benefici derivano dall’impiego nell’AMBITO PROFESSIONALE?

Non c’è settore d’impiego più vario per la vitalizzazione dell’acqua GRANDER® che quello alberghiero e gastronomico. Oltre all’acqua potabile, quella del bagno e della doccia, della piscina, del riscaldamento ecc., la cucina rappresenta un campo particolare, dove l’utilizzo dell’acqua vitalizzata esalta il gusto delle pietanze. Gli ospiti apprezzano anche potervi accedere comodamente dal rubinetto. Numerosi produttori alimentari hanno riconosciuto il salto di qualità fatto con la vitalizzazione dell’acqua GRANDER®. La varietà degli operatori del settore comprende caseifici, macellerie, frutticoltori e coltivatori di ortaggi, molini e panifici, tutti entusiasti del gusto delicato e la lunga conservazione dei prodotti vitalizzati. Nei birrifici e nelle aziende produttrici di bevande si apprezza la maggiore piacevolzza delle bibite. Nell’agricoltura, l’utilizzo della vitalizzazione dell’acqua GRANDER® si riflette positivamente sulla salute degli animali e incrementa l’apporto di sostanze nutritive alle piante grazie all’ottimizzazione dei liquami zootecnici. Molti giardinieri usufruiscono dei benefici della vitalizzazione per la coltivazione delle piante. Parrucchieri affermano che rende i capelli più morbidi e migliora la schiumosità dello shampoo, rispettando le mani. L’utilizzo professionale si estende a ogni altra attività in cui l’acqua svolge un ruolo importante.

Cosa rende GRANDER® interessante per L’INDUSTRIA?

Ciò che  conta maggiormente in questo settore sono fatti e risultati quantificabili. La vitalizzazione dell’acqua GRANDER® trova impiego principalmente nell’industria metalmeccanica e della plastica, dove l’acqua svolge un ruolo importante nei processi di lavorazione, utilizzata per il raffreddamento dei macchinari di produzione. La causa principale dei problemi di queste aziende sono proprio i circuiti di raffreddamento. L’alta concentrazione batterica dell’acqua favorisce la formazione di fanghiglie che, oltre a causare cattivi odori, determinano fermi e ritardi di produzione con conseguenti notevoli perdite. I seguenti risultati simili sono stati accertati e registrati nelle numerose aziende, in cui si è ricorsi alla vitalizzazione dell’acqua GRANDER®: evidente aumento della qualità dell’acqua di raffreddamento (fino alla potabilità), riduzione dell’emissione di cattivi odori grazie al miglioramento della situazione batteriologica, diminuzione della formazione di ruggine per il minor contenuto di ferro nell’acqua, calo dei fermi di produzione nonché notevole riduzione dei costi di additivi chimici ecc. Oltre ai vantaggi tecnici ed economici derivanti dalla vitalizzazione dell’acqua GRANDER®, la maggior parte delle aziende ne apprezza anche l’opportunità di salvaguardare in modo persistente la risorsa acqua. I numerosi risultati positivi hanno spinto aziende di fama internazionale a riconoscere pubblicamente i vantaggi della vitalizzazione dell’acqua GRANDER®. >> Clip GRANDER nell'industriaI successi della vitalizzazione dell’acqua GRANDER® nell’industria hanno trovato riscontro anche nell’ambito di uno studio empirico di una tesi di laurea dell’Università di Graz nel 2007, per il quale sono state esaminate aziende industriali che utilizzano GRANDER® in Austria, Germania e Svizzera.

Da quanto tempo esiste GRANDER®?

Grazie agli effetti positivi ottenuti a livello internazionale dalla vitalizzazione dell’acqua GRANDER®, si è potuta realizzare una rete di distribuzione mondiale. Dopo oltre 20 anni di presenza sul mercato, GRANDER® è riuscita a conquistare tutti e cinque i continenti.

Grander & Scienza

A che punto si trova la ricerca sull‘acqua?

La ricerca sull’acqua si trova davanti a una svolta. Dall’inizio degli anni 90, rinomati ricercatori in tutto il mondo si avvicinano alle particolari caratteristiche dell’acqua da nuovi punti di vista. Il reparto di ricerche interno della GRANDER® è in contatto con ricercatori nel campo dell’acqua in tutto il mondo, con lo scopo di condividere le nuove scoperte. Resta il fatto che, per una descrizione precisa dell’acqua, tuttora mancano le conoscenze di base necessarie e un’adeguata ricerca di fondo. GRANDER® non può colmare questa lacuna benché sia in grado di fornire un’ampia documentazione dei risultati pratici ottenuti, il cui studio è un’importante attività del proprio laboratorio.

Cosa rende l’acqua così “misteriosa"?

L’acqua continua comunque a porre nuovi interrogativi. Più si cerca di comprenderla, più enigmatica e misteriosa appare. La formula chimica H2O non si avvicina lontanamente alla spiegazione della sua essenza e funzione.Come disse nel 2008 Philipp Ball, pluriennale editore dell’apprezzato giornale scientifico “Science”: “È imbarazzante dover ammettere che la sostanza che ricopre due terzi del nostro pianeta rappresenti ancora un enigma. Ancor peggio, più ci si inoltra nella materia, più quesiti si accumulano: Nuove tecniche, in grado di approfondire l’architettura molecolare dell’acqua liquida, pongono sempre più interrogativi.”Johann Grander ha dedicato molti anni alla scoperta dei segreti dell’acqua. Proprio negli ultimi anni, Il mistero ha reso l’acqua più affascinante che mai.

Perché l’acqua viene considerata “anomala”?

Le caratteristiche dell’acqua sono così diverse da quelle di elementi paragonabili da definirla “anomala”. Le sue oltre 60 anomalie evidenziano la necessità di trovare ancora molte spiegazioni alle proprietà e facoltà di questo elemento. I metodi di ricerca tradizionali sono ampiamente insufficienti per studiare e comprendere l’acqua nella sua perfezione. “Non è l’acqua a essere anomala, bensì le nostre formule insufficienti per spiegare il fenomeno dell’acqua”, disse Viktor Gutmann, candidato 2 volte al premio Nobel per la chimica.

Quale è il principio della vitalizzazione dell’acqua GRANDER®?

Il metodo della trasmissione di informazioni si basa sull’aumento delle difese e del potere autodepurante dell’acqua attraverso il miglioramento della sua struttura, ottenendo così la stabilità del suo naturale “sistema immunitario”. Poiché le caratteristiche dell’acqua dipendono dalla struttura interna, una modifica strutturale comporta il cambiamento delle caratteristiche. La stabilità della struttura interna permette all’acqua di resistere alle sollecitazioni esterne e di mantenere lo scambio di informazioni con la natura, vale a dire di captare, registrare e trasmettere informazioni. Nella valutazione ufficiale delle acque potabili ancora si attribuisce scarsa importanza alla struttura dell’acqua. Questo è dovuto principalmente al fatto che tuttora non si è in grado di rilevarla.

Esiste una spiegazione scientifica del metodo della vitalizzazione dell’acqua GRANDER®?

Anche se non esistono ancora sufficienti spiegazioni scientifiche del principio di funzionamento della vitalizzazione dell’acqua GRANDER®, nel frattempo, per molti scienziati la capacità dell’acqua di registrare e trasmettere informazioni è innegabile, come lo è la reazione degli esseri viventi a un cambiamento delle informazioni presenti nell’acqua. Rinomati ricercatori hanno formulato delle teorie plausibili a riguardo. L’inequivocabile messaggio chiave sull’argomento della memorizzazione di informazioni proviene dal prof. Eshel Ben Jacob che dimostra il verificarsi di questo fenomeno in natura. Le sue conclusioni sono avvalorate da procedimenti replicabili.  >> L'acqua è dotata di memoria 

Voci critiche

Cosa risponde GRANDER® alle critiche degli scettici?

In coerenza con le parole di Johann Grander, “ogni cosa valida ha i suoi avversari“, riconosciamo il diritto di interrogarsi sul metodo della vitalizzazione dell’acqua. Molti dei diffidenti maggiori si sono già trasformati in entusiasti sostenitori, riconoscendo i risultati concreti della vitalizzazione dell’acqua GRANDER®. Tuttavia, la natura polemica e non scientifica delle argomentazioni ed esposizioni critiche, pubblicate particolarmente in rete, non la consideriamo una contestazione seria della la vitalizzazione dell’acqua GRANDER®.

Su cosa si basano le critiche degli scettici?

Gli scettici considerano parascientifico tutto ciò che, con i mezzi attuali, non può essere dimostrato scientificamente. Oltre alla vitalizzazione dell’acqua GRANDER®, ciò riguarda anche i settori della medicina complementare e alternativa, estendendosi dall’agopuntura all’omeopatia. Tutto ciò che ancora non si conosce e non trova una spiegazione scientifica, dal loro punto di vista evidentemente è “superstizione e ciarlataneria”. Sostengono la tesi che il principio di funzionamento della vitalizzazione dell’acqua sia in contrasto con le attuali conoscenze scientifiche e che, per questo motivo, sia senza efficacia. Non riescono ad accettare che fra cielo e terra esistano anche dei fenomeni (finora) privi di spiegazione scientifica, nonostante mostrino un effetto comprovato.

Cosa pensa GRANDER® del giudizio degli scettici che la vitalizzazione dell’acqua non faccia alcun effetto?

Sorgerebbe la domanda, se così fosse, come saremmo riusciti a convincere, per oltre 20 anni, centinaia di migliaia di persone sparse in tutto il mondo, a usare un prodotto presumibilmente inefficace, nonostante ogni cliente abbia la possibilità di restituirlo entro 3 mesi, senza alcuna spiegazione, ottenendo il rimborso dell’intero prezzo d’acquisto. Una richiesta che, del resto, viene avanzata molto raramente. I sondaggi confermano: il 90 % degli utenti che hanno installato un vitalizzatore GRANDER® ne è molto soddisfatto. Inoltre, nel settore industriale, l’efficacia della vitalizzazione GRANDER® è tangibile. La pratica, da oltre 30 anni, ne evidenzia la validità.

Cosa si cela dietro all’affermazione che la vitalizzazione dell’acqua GRANDER® sia “una sciocchezza parascientifica proveniente dall’ambiente esoterico“?

Questa è l’affermazione di un biologo viennese, membro fondatore degli “Wiener Skeptiker” (scettici viennesi), che fra il 2003 e il 2006 è stata oggetto di una controversia legale, giudicata dal tribunale una valutazione individuale che rientra nell’ambito della libertà di opinione e di espressione e che, perciò, non poteva essere interdetta dalla magistratura. Ciò però non significa che il tribunale abbia sentenziato che GRANDER® sia una “sciocchezza esoterica”, come qualche volta viene interpretato erroneamente.

Newsletter

For Security
 

GRANDER® Notizie

  • 1
  • 2
  • 3
Acqua vitalizzata GRANDER® alla fiera alberghiera “HOTEL 2017” di Bolzano

Acqua vitalizzata GRANDER® alla fiera alberghiera “HOTEL 2017” di Bolzano

22.10.2017

Una fiera è un piacevole luogo d’incontro che offre ottime opportunità per informarsi su attualità... Read more

Ottimizzare il circuito termico con GRANDER®

Ottimizzare il circuito termico con GRANDER®

28.09.2017

L’acqua pulita e vitalizzata GRANDER® nell’impianto di riscaldamento contribuisce a creare un’atmosfera più gradevole nei... Read more

GRANDER®-Italia presenta l'intera gamma della vitalizzazione dell'acqua alla fiera internazionale per hotellerie e ristorazione a Bolzano/Italia.

GRANDER®-Italia presenta l'intera gamma della vitalizzazione dell'acqua alla fiera internazionale…

05.09.2017

GRANDER®-Italia presenta l'intera gamma della vitalizzazione dell'acqua alla fiera internazionale per hotellerie e ristorazione a... Read more