La scoperta dell'acqua

La natura come maestra.

Proseguendo le ricerche, Johann Grander scoprì che l’energia poteva essere modificata anche nell’acqua. E per di più, in quel caso, l’acqua sviluppava delle caratteristiche particolari. Grander iniziò a osservare l’acqua con maggiore attenzione, continuando a porla in contatto di generatori magnetici.

Durante i suoi esperimenti, Johann Grander poteva fare affidamento soprattutto su tre cose:

  1. la sua acuta capacità di osservare la natura,
  2. la sua intuizione e
  3. l'istinti del suo gatto,

che non volle più bere altra acqua all'infuori di quella trattata da lui, fornendo un chiaro indizio della qualità dell’acqua vitalizzata.

Grander riconobbe che dal connubio dell’acqua con i suoi generatori scaturiva qualcosa di speciale. Inoltre, accertò che le caratteristiche trasmesse all’acqua potevano essere tramandate ad altra acqua, senza contatto diretto.

Questo lo condusse al principio di base della vitalizzazione dell’acqua GRANDER: la trasmissione di informazioni.

Newsletter

Melden Sie sich zu unserem Newsletter an und erhalten Sie exklusiven Zugang zu interessanten Informationen.

Durch Anklicken des Buttons "Jetzt abonnieren" stimmen Sie der Datenschutzerklärung zu.
×
Desideri l'acqua migliore a casa tua?

I nostri professionisti dell’acqua saranno lieti di consigliarti senza impegno e di elaborare un concetto adatto alle tue esigenze per la migliore acqua ecosostenibile erogata direttamente dal tuo rubinetto.