GRANDER® Italia
Italian
Cerca

Sottosettori

 

Al simposio sull’acqua sono stati esposti i progressi e le nuove scoperte della ricerca sull’acqua

#wasserrevolution 4.0. ha rivoluzionato e rinnovato la comprensione e conoscenza dell’acqua

Al simposio sull’acqua sono stati esposti i progressi e le nuove scoperte della ricerca sull’acqua (c) Valentino Barazzuol
Per il simposio internazionale sull’acqua con il motto “#rivoluzione dell’acqua 4.0”, l’IPF, azienda di ricerca della GRANDER®, ha portato a Kitzbühel il “Who-is-Who” della scena internazionale dell’acqua. Le conferenze di alto livello offerte da illustri relatori hanno ragguagliato i partecipanti sugli attuali progressi della ricerca sull’acqua, aprendo nuove prospettive.

Il nome “wasserrevolution 4.0” coincide con il motto della manifestazione: Con rivoluzione s’intende un mutamento radicale della ricerca, mentre 4.0 evidenzia il fatto che l’acquisizione di una nuova conoscenza dell’acqua è un processo tuttora in corso, che richiede ancora numerose rivoluzioni.

Per GRANDER®, la manifestazione è stata un evento di straordinaria importanza e Johann Grander, nella sua introduzione, ha ringraziato gli organizzatori (Georg Huber, l’Ing. Johannes Larch e Heribert Grander), tutti i collaboratori e partner della GRANDER® e IPF, che hanno contribuito alla riuscita. Un particolare benvenuto è stato rivolto alla Dott.ssa phil. Heidemaria Gürer, ambasciatrice austriaca a l’Aja, ed a Signe Reisch, presidentessa dell’Associazione Turistica di Kitzbühel.

Con l’obiettivo di fornire un quadro complessivo dell’acqua, prospettiva essenziale per GRANDER®, nel simposio sono state incluse tre discipline che si completano a vicenda:

  • l’arte, per illustrare la molteplicità e la bellezza in cui l’acqua si presenta all’uomo e in natura,
  • la fenomenologia, per rivelare le differenze tra diverse acque trattate,
  • la scienza, punto centrale del simposio.

 

Uno degli illustri scienziati che ha contribuito al simposio sull’acqua con una conferenza è il Prof. Dr.Ir. C.J.N. Cees Buisman. In veste di direttore scientifico del WETSUS, centro olandese di eccellenza per la gestione sostenibile delle risorse idriche, leader del settore a livello mondiale, con la sua équipe esamina in modo pragmatico i molteplici effetti concreti di GRANDER® nel tempo, considerando la tecnologia per l’uso sostenibile dell’acqua e quella di GRANDER® un importante oggetto di ricerca. “Attraverso l’esperienza pratica, GRANDER® apporta nuovi impulsi al nostro gruppo di ricerca.” Insieme al suo team, Buisman studia l’origine dei fenomeni e il modo in cui dimostrarli. È visibilmente fiero del fatto che WETSUS sia stata una delle prime istituzioni di ricerca a scoprire l’effetto esercitato dalla vitalizzazione dell’acqua GRANDER® sulle nanoparticelle del calcare, le cosiddette DOLLOP, determinanti per le caratteristiche dell’acqua.

Un altro rinomato scienziato, recatosi a Kitzbühel per l’occasione, è il Dott. Elmar C. Fuchs, responsabile della pianificazione del WETSUS e direttore del gruppo di ricerca “Applied Water Physics”. Con la sua pubblicazione relativa al fenomeno del ponte d’acqua sospeso (Floating Water Bridge) ha suscitato grande scalpore nel mondo della fisica. Nel suo esperimento, l’acqua, sottoposta ad una tensione di 25.000 volt, supera una distanza fino a 25 millimetri, evidenziando proprietà del tutto nuove sia a livello macroscopico che microscopico.

Le nuove scoperte emerse dalla ricerca di base sul ponte d’acqua sospeso evidenziano che l’acqua, esposta a un campo elettrico, può assumere nuovi stati ancora tutti da studiare, che potrebbero incidere sulle cellule viventi nell’acqua.

Il Prof. Dr.rer. nat. Peter C. Dartsch, biochimico e fisiologo, alla guida di un istituto per la ricerca biologica cellulare (dartsch scientific – istituto di biologia cellulare), ha analizzato l’acqua Originale GRANDER® confrontando i risultati sia con quelli di un’acqua naturale di un discount che quelli di una nota marca, verificando spiccati effetti vantaggiosi. Lo studio effettuato con colture cellulari organotipiche, senza l’impiego di cavie animali, ha dimostrato chiaramente gli effetti benefici dell’acqua Originale GRANDER® rispetto all’acqua naturale del discount e quella di marca.

Oltre alla sua notevole azione antiossidante, ovvero l‘inattivazione delle specie reattive dell’ossigeno in eccesso con derivante potenziale di ridurre lo stress ossidativo, l’acqua Originale GRANDER® ha denotato anche la stimolazione del metabolismo energetico e la rigenerazione dei fibroblasti del tessuto connettivo.

Altri studi con neutrofili funzionali hanno dimostrato che l’acqua Originale GRANDER®, rispetto alle altre due acque naturali, induce un maggior aumento delle difese endogene contro i radicali liberi, indicando un’azione antinfiammatoria nonché la stimolazione del metabolismo energetico delle cellule per una maggior difesa contro germi estranei (patogeni microbici) presenti nel sangue.

„Grazie ai nuovi metodi di misurazione ed i risultati innovativi ottenuti, molti effetti (parziali) della vitalizzazione dell’acqua GRANDER® oggi possono essere spiegati scientificamente”, riassume l’ing. Johannes Larch, direttore dell’azienda di ricerca e di sviluppo IPF della GRANDER®. Continua: “I ridotti depositi di calcare, l’inalterabilità prolungata nonché la crescita migliore delle piante sono solo alcuni dei benefici della vitalizzazione dell’acqua, che ora possono essere dedotti comprensibilmente a livello biologico e/o fisico.”

 

Foto: (c) Birgit Schwaighofer

Indietro

Newsletter

GRANDER® Notizie

  • 1
  • 2
  • 3
Impressioni della fiera Biolife di Bolzano

Impressioni della fiera Biolife di Bolzano

25.11.2019

  La fiera Biolife si è svolta a Bolzano da giovedì 21 a domenica 24 novembre... Read more

Biolife 2019 a Bolzano

Biolife 2019 a Bolzano

15.11.2019

Vieni a trovarci al nostro stand fieristico dal 21 al 24/11/2019! Read more

Il fascino dell'acqua

Il fascino dell'acqua

29.10.2019

Durante tre conferenze sull’acqua, tenute a Bressanone, Merano e Bolzano, GRANDER®-Italia ha condotto gli interessati... Read more