GRANDER® Italia
Italian
Cerca

Sottosettori

 

Basi teoriche della vitalizzazione dell’acqua GRANDER® dimostrate scientificamente

Dimostrato il principio del trattamento magnetico dell’acqua

Il gruppo di ricerca del WETSUS verifica la teoria di Coey sulla dinamica della depurazione magnetica dell’acqua e dimostra il principio del trattamento magnetico dell’acqua.

La collaborazione scientifica interdisciplinare di istituti di ricerca universitari al WETSUS, centro di competenza europeo per la gestione sostenibile delle risorse idriche, è giunto a una svolta riguardo alla comprensione del trattamento magnetico dell’acqua (magnetic water treatment / MWT) dal punto di vista fisico.

Il gruppo di ricerca “applied water physics” del WETSUS è riuscito a verificare la dinamica fondamentale della depurazione magnetica dell’acqua con l’utilizzo di un cilindro magnetico IPF- / Grander ed ha pubblicato il risultato su un’accreditata rivista specializzata (“peer review”).

La documentazione relativa ai risultati di questo studio [1] è stata presentata a settembre al simposio sull’acqua 4.0 di Kiztbühel da rappresentanti del gruppo di ricerca “applied water physics”.

Negli ultimi 40 anni, l’effetto prodotto sull’acqua da trattamenti magnetici o elettromagnetici è stato oggetto di numerosi studi, documentati in oltre cento articoli e rapporti. [2]

Le affermazioni, che l’influenza di un campo magnetico su dell’acqua dura possa riflettersi nella struttura e la morfologia della cristallizzazione del carbonato di calcio, a lungo sono state accolte con scetticismo dalla comunità scientifica. Ciò era da ricondurre principalmente al fatto che non si disponeva di un sistema attendibile in grado di spiegare in modo esaudiente la persistenza dell’effetto dei campi magnetici dopo l’esposizione. Perciò, nella cerchia degli esperti, l’applicazione era controversa, non solo in riferimento alla vitalizzazione dell’acqua GRANDER®.

La collaborazione scientifica interdisciplinare di università e istituti di ricerca europei [3] al WETSUS [4], centro di competenza europeo per la gestione sostenibile delle risorse idriche, è giunto a una svolta riguardo alla comprensione del MWT dal punto di vista fisico.

Riassunto dei risultati scientifici:

I risultati scientifici pubblicati dal gruppo di ricerca del WETSUS “applied water physics”:

Martina Sammer, Cees Kamp, Astrid H. Paulitsch-Fuchs, Adam D. Wexler, Cees J. N. Buisman, Elmar C. Fuchs; Strong Gradients in Weak Magnetic Fields Induce DOLLOP Formation in Tap Water, Water 2016, 8, 79. [1]

(Tradotto: “Gradienti forti in campi magnetici deboli inducono la formazione di DOLLOP nell’acqua di rubinetto.”).

Gli interrogativi scientifici riguardavano la verifica della teoria di Coey [5] sulla dinamica della depurazione magnetica dell’acqua, che si basa sul gradiente del campo impiegato e non sul suo potere assoluto.

Il gruppo di ricerca del WETSUS “applied water physics” è riuscito a verificare la dinamica fondamentale della depurazione magnetica dell’acqua con l’utilizzo di un cilindro magnetico IPF- / Grander ed ha pubblicato il risultato su un’accreditata rivista specializzata (“peer review”).

L’ipotesi di Coey [5] spiega che i protoni superficiali delle nanoparticelle di calcio di carbonato contenute nell’acqua di rubinetto (dynamically ordered liquid-like oxyanion polymers - "DOLLOPs"), in condizioni particolari riconducibili a gradienti magnetici, modificano lo spin, accelerando la crescita di queste particelle. L’aumento di nanoparticelle dopo il trattamento con un cilindro magnetico IPF- / Grander è stato verificato con la diffrazione laser. Con la crescita dei DOLLOP si riducono gli ioni liberi nell’acqua (necessari alla crescita), fenomeno esaminato e confermato per mezzo della spettroscopia di impedenza. [1]

In relazione all’ipotesi, i valori emersi da questo studio sono stati interpretati come un incremento della formazione di centri di nucleazione (“DOLLOPs”). Per cui, la teoria di Coey si adatta anche a campi magnetici molto deboli, purché contengano gradienti forti. [1]

Per quesiti scientifici:
Roman-Alexander Fochler, MA
Telefon: +43 676 613 2880
Mail: communications@grander.com


Indicazione delle fonti:
[1]
https://www.mdpi.com/2073-4441/8/3/79/pdf

Strong Gradients in Weak Magnetic Fields Induce DOLLOP Formation in Tap Water

Martina Sammer, Cees Kamp, Astrid H. Paulitsch-Fuchs, Adam D. Wexler, Cees J. N. Buisman, Elmar C. Fuchs;
Wetsus, European Centre of Excellence for Sustainable Water Technology, MA Leeuwarden

Received: 21 January 2016; Accepted: 23 February 2016;
Published: 3 March 2016 in Tap Water, Water 2016, 8, 79.

 

[2] 20 indicazioni bibliografiche:

       [2.1] Josh, K.M.; Kamat, P.V. Effect of magnetic field on the physical properties of water. J. Ind. Chem. Soc. 1966, 43,620–622.

       [2.2] Duffy, E.A. Investigation of Magnetic Water Treatment Devices. Ph.D. Thesis, Clemson University, Clemson, SC, USA, 1977.

       [2.3] Lin, I.; Yotvat, J. Exposure of irrigation and drinking water to a magnetic field with controlled power and direction. J. Mag. Magn. Mat. 1990, 83, 525–526.

       [2.4] Higashitani, K.; Kage, A.; Katumura, S.; Imai, K.; Hatade, S. Effects of a magnetic field on the formation of CaCO3 particles. J. Colloid Interface Sci. 1993, 156, 90–95.

       [2.5] Gehr, R.; Zhai, Z.A.; Finch, J.A.; Rao, S.R. Reduction of soluble mineral concentrations in CaSO4 saturated water using a magnetic field. Water Res. 1995, 29, 933–940.

       [2.6] Baker, J.S.; Judd, S.J. Magnetic amelioration of scale formation. Water Res. 1996, 30, 247–260.

       [2.7] Pach, L.; Duncan, S.; Roy, R.; Komarneni, S. Effects of a magnetic field on the precipitation of calcium carbonate. J. Mater. Sci. Lett. 1996, 15, 613–615.

       [2.8] Wang, Y.; Babchin, A.J.; Chernyi, L.T.; Chow, R.S.; Sawatzky, R.P. Rapid onset of calcium carbonate crystallization under the influence of a magnetic field. Water Res. 1997, 31, 346–350.

       [2.9] Parsons, S.A.;Wang, B.L.; Judd, S.J.; Stephenson, T. Magnetic treatment of calcium carbonate scale-effect of pH control. Water Res. 1997, 31, 339–342.

       [2.10] Barrett, R.A.; Parsons, S.A. The influence of magnetic fields on calcium carbonate precipitation. Water Res. 1998, 32, 609–612.

       [2.11] Colic, M.; Morse, D. The elusive mechanism of the magnetic 'memory'of water. Colloid Surface A 1999, 154, 167–174.

       [2.12] Goldsworthy, A.; Whitney, H.; Morris, E. Biological effects of physically conditioned water. Water Res. 1999, 33, 1618–1626.

       [2.13] Coey, J.M.D.; Cass, S. Magnetic water treatment. J. Magn. Magn. Mater. 2000, 209, 71–74.

       [2.14] Hołysz, L.; Chibowski, E.; Szcze´s, A. Influence of impurity ions and magnetic field on the properties of freshly precipitated calcium carbonate. Water. Res. 2003, 37, 3351–3360.

       [2.15] Kobe, S.; Draži´c, G.; McGuiness, P.J.; Meden, T.; Sarantopolou, E.; Kollia, Z.; Sefalas, A.C. Control over nanocrystalization in turbulent flow in the presence of magnetic fields. Mater. Sci. Eng. 2003, 23, 811–815.

       [2.16] Knez, S.; Pohar, C. The magnetic field influence on the polymorph composition of CaCO3 precipitated from carbonized aqueous solutions. J. Colloid Interface Sci. 2005, 281, 377–388.

       [2.17] Fathia, A.; Mohamed, T.; Claude, G.; Maurin, G.; Mohamed, B.A. Effect of a magnetic water treatment on homogeneous and heterogeneous precipitation of calcium carbonate. Water Res. 2006, 40, 1941–1950.

       [2.18] Li, J.; Liu, J.; Yang, T.; Xiao, C. Quantitative study of the effect of electromagnetic field on scale deposition on nanofiltration membranes via UTDR. Water Res. 2007, 41, 4595–4610.

       [2.19] Katsir, Y.; Miller, L.; Aharanov, Y.; Jacob, E.B. The effect of rf-irradiation on electrochemical deposition and its stabilization by nanoparticle doping. J. Electrochem. Soc. 2007, 154, 249–259.

       [2.20] Hołysz, L.; Szcze´s, A.; Chibowski, E. Effects of a static magnetic field on water and electrolyte solutions. J. Colloid Interface Sci. 2007, 316, 996–1002.

[3] Elencazione università: https://www.wetsus.nl/research/research-institutes

[4] Wetsus – european centre of excellence for sustainable water technology
https://www.wetsus.nl/
[5] Coey, J. M. D. (2012). Magnetic water treatment – how might it work? Philosophical Magazine, 92(31), 3857–3865.

Indietro

Newsletter

GRANDER® Notizie

  • 1
  • 2
  • 3
Impressioni della fiera Biolife di Bolzano

Impressioni della fiera Biolife di Bolzano

25.11.2019

  La fiera Biolife si è svolta a Bolzano da giovedì 21 a domenica 24 novembre... Read more

Biolife 2019 a Bolzano

Biolife 2019 a Bolzano

15.11.2019

Vieni a trovarci al nostro stand fieristico dal 21 al 24/11/2019! Read more

Il fascino dell'acqua

Il fascino dell'acqua

29.10.2019

Durante tre conferenze sull’acqua, tenute a Bressanone, Merano e Bolzano, GRANDER®-Italia ha condotto gli interessati... Read more